SEI IN > VIVERE MOLFETTA > CRONACA
articolo

Auto ribaltata e incendiata a Capodanno, cinque arresti

1' di lettura
28

I carabinieri del Comando Provinciale di Bari hanno eseguito un’ordinanza applicativa della misura cautelare emessa dal gip del Tribunale di Trani su richiesta della locale Procura nei confronti di cinque giovani ritenuti responsabili degli episodi di guerriglia urbana avvenuti a Molfetta in occasione dei festeggiamenti di Capodanno

Le scene, immortalate in alcuni video registrati dai presenti e diventate virali sui social network, ritraevano un gruppo di giovani che, approfittando dei festeggiamenti, hanno seminato il panico tra le vie cittadine, capovolgendo e vandalizzando anche un’autovettura in sosta, colpita dal lancio di numerosi petardi ed ordigni artigianali nel tentativo di incendiarla.

L'analisi dei filmati registrati dai vari impianti di video-sorveglianza presenti nell’area e degli stessi video circolati sul web hanno consentito di identificare cinque responsabili, tutti di età compresa tra i 22 e i 26 anni, che sono stati arrestati per il reato di pubblica intimidazione con uso di ordigni e materiale esplodente introdotto dal decreto Caivano.



Questo è un articolo pubblicato il 16-01-2024 alle 16:39 sul giornale del 17 gennaio 2024 - 28 letture






qrcode