SEI IN > VIVERE MOLFETTA > CRONACA
articolo

Una neonata pugliese di 23 giorni è stata sottoposta a terapia genica nel reparto di Neurologia pediatrica dell’ospedale Giovanni XXIII di Bari

1' di lettura
178

Una neonata pugliese di appena 23 giorni è stata sottoposta a terapia genica nel reparto di Neurologia pediatrica dell’ospedale Giovanni XXIII di Bari.
È stato possibile grazie agli screening neonatali per diagnosticare la Sindrome muscolare spinale (SMA), obbligatori in Puglia con con Legge Regionale n. 4 del 2021 e avviati a partire dallo scorso 6 dicembre nei 26 punti nascita pugliesi. È la prima volta in Italia che il farmaco Zolgensma viene somministrato ad una paziente senza sintomi.
Lo screening neonatale obbligatorio è un fondamentale strumento di prevenzione che può cambiare il destino dei più piccoli.
Al link il testo della Legge Regionale n. 4 del 2021 "Screening obbligatorio per l’atrofia muscolare spinale (SMA)” http://rpu.gl/joV


Questo è un articolo pubblicato il 29-04-2022 alle 11:35 sul giornale del 30 aprile 2022 - 178 letture






qrcode